Progetti e collaborazioni

Interreg ITAT- InCIMa

InCIMa partners

InCIMa: Caratterizzazione di materiali intelligenti (2017-2019)

Le schiume di tannino e di lignina sono materiali naturali con interessanti proprietá tra cui: alta resistenza al fuoco, contenuta conduttivitá termica e buona capacitá di bloccare metalli. Questi prodotti risultano quindi interessanti per l´isolamento di costruzioni e come filtri di depurazione. Una ampia e dettagliata caratterizzazione spettroscopica di questi materiali viene svolta presso i laboratori dell´Universitá di Salisburgo e di Elettra Sincrotrone di Trieste.

Prof. M. Musso, Dr. L. Vaccari.

Science Slam (2017)

Presentazione dei principali materiali sviluppati nel nostro dipartimento.

Mappa chimica di pannelli misti fibra di legno e pelle

Pannelli di pelle e fibra: ATR-IR mapping

Caratterizzazione chimica di pannelli misti fibra-pelle (2013-2015)

I pannelli misti di fibra di legno e scarti di pelle sono materiali compositi interessanti per la loro resistenza alla fiamma. L´ottimizzazione della composizione ha permesso di preparare un pannello con buone capacitá strutturali ed eccellente resistenza alla combustione. L´investigazione GC-MS della chimica di questo prodotto ha favorito l´identificazione del meccanismo che spiega queste proprietá.

Dr. T.Schnabel, T. Grunewald.

Bark insulation board

Pannello isolante di corteccia

Ottimizzazione dei parametri per l´incollaggio di pannelli di corteccia (2013-2014)

La corteccia é un sistema biologico complesso che permette alla pianta di difendersi dall´ambiente che la circonda. Per questo la corteccia ha sviluppato una struttura porosa con particolare resistenza alla trasmissione del calore che puó essere sfruttata per la produzione di materiali isolanti naturali.

G. Kain, Prof. M.Barbu.

Lisciviazione di legno trattato con preservanti al tannino

Lavaggio di campioni di legno impregnati al tannino

Biocopol 1. Sintesi di polimeri tannici resistenti all´acqua (2014-2017)

I tannini condensabili sono noti per la pecuniaritá di reagire con la formaldeide producendo polimeri resistenti usati come adesivi per molteplici applicazioni. In questo progetto altri reticolanti vengono testati e i polimeri ottenuti vengono poi lisciviati per verificarne la resistenza all´acqua.

Gruppo scientifico Biocopol: Dr. M.Nöel, Dr. E.Fredon, Dr. M.F. Thevenon

Vecchio impianto per impregnare il legno

Impianto per l´impregnazione del legno

Biocopol 2. Recupero di un impianto industriale per l´impregnazione del legno (2014-2017)

Oggi come oggi é difficile trovare un impianto di impregnazione del legno che permetta di testare un prodotto su scala industriale. Le ditte che si occupano di preservazione del legno infatti lavorano su grosse dimensioni ed é quindi difficile incontrare autoclavi di dimensioni intermedie tra l´ essiccatore da laboratorio e un impianto mi decine di m³. In questo progetto un vecchio impianto viene recuperato per testare le formulazioni del futuro.

Partners industriali: J. Stranger (Pongauer Jägerzaun), R. Waschak

Ciencia sem fronteira

Science without border

Ciencia sem fronteiras (2015-2017)

Programma di interscambio in ricerca e tecnologia. Collaborazione con il dipartimento di Ingegneria del legno e forestale dell´Universitá di Santa Maria. Supervisione di 3 studenti dottorali in diversi campi di tecnologia del legno.

Prof. D. Gatto, P.Bilhalva, A.L.Missio

estratti di tannino nel compartimento campioni ATR FT-IR

ATR FT-IR di polimeri di tannino

Investigazione spettroscopica infrarossa di estratti di tannino e relative polimeri (2013-2016)

La spettroscopia infrarossa permette di identificare la chimica dei materiali organici. Lo studio di estratti di tannino e dei loro polimeri permette di comprendere I fenomeni reticolativi che hanno luogo durante l´indurimento delle resine.

Schiume di Tannino senza Formaldeide (2011-2013)

Preparazione di schiume rigide di tannino completamente naturali prodotte in pressa ed in forno a microonde. Abolizione dell´utilizzo di formaldeide e etere etilico per la produzione di un materiale poroso derivato da estrattivi del legno, prodotti di idrolisi delle emicellulose e fermentazione di zuccheri semplici.

Progetto in collaborazione con Kaindl and Fischer.

M.Link, C.Kolbitsch.

Temperature catalyzed tannin foam

Schiuma di Tannino prodotta a caldo

Ottimizzazione di resine tanniche per pannelli truciolari (2013-2014)

Studio dei parametri di processo per l´ottimizzazione della produzione di pannelli a base di tannino con le seguenti caratteristiche: Naturali, resistenti all´acqua ed a sollecitazioni meccaniche di coesione interna e flessione.

Progetto sviluppato in collaborazione con HTL (Holztechnikum Kuchl).

A.Schaffer, G. Ramsauer

Adesivi a base di Tannino (2011-2013)

Preparazione di formulazioni naturali a base di tannino attivato con diversi crosslinkers per la produzione di adesivi resistenti all´acqua. Sintesi di compensati e pannelli truciolari a diverse densitá.

Progetti in collaborazione con Rema.

Prof. M. Barbu, G. Kain, V. Güttler.

Larch Bark board

Casa di corteccia

Tannin panel

Pannelli truciolari al tannino

Ground test mod

Faggio trattato al tannino. Ground-contact test

Prodotti di Preservazione a base di Tannino (2007-2009)

Formulazioni a base di tannino per l´impregnazione del legno. Effetto del boro, del trattamento a l´olio e del tannino. EN113. Resistenza alla lisciviazione. Test biologioci: pycnoporus sanguineus.

Progetto svolto durante il dottorato in collaborazione con CIRAD. Prof. A. Pizzi, Dr. M.F. Thevenon

Prodotti di Preservazione a base di Tannino e Boro (2010-2013)

Studio del processo di impregnazione. Effetto delle formulazioni tanniche e boro su legni resinosi e compensati. Test biologici specifici con termiti ed insetti. Resistenza al fuoco e proprietá meccaniche. Resistenza all´invecchiamento naturale e QUV.

Progetto di Post-doc in collaborazione con CIRAD ed ENSTIB.

Dr. M.F. Thevenon, Dr. S.Wieland, Dr. T.Schnabel

Ulteriori collaborazioni: Dr. S.Palanti (CNR-Ivalsa)

Impregnated beech with tannin formulations

Resistenza all´attacco da funghi

Tannin protection for wood

Campioni impregnati

Tannin furanic rigid foam

Schiuma di tannino

Schiume Rigide di Tannino (2006-2009)Ottimizzazione della formulazione delle schiume. Caratterizzazione delle proprietá chimico-fisiche della schiume. Studio dell´uso di additivi per migliorare le prestazioni della schiuma per scopi specifici quali l´incremento della resistenza meccanica e dell´absorbimento di acqua.

Progetto svolto durante il dottorato in collaborazione con diversi istituti tra cui: Silva Chimica (S.Michele Mondoví), CNRS-Promes (Perpignan),  ed Universitá di Liegi.

Prof. A.Pizzi, Dr. G.Benevento, Dr. R.Olives, Prof. H.Pasch

Schiume di Carbonio (2007-2009)

Nuovi precursori organici per schiume in carbonio. Caratterizzazione del processo di pirolisi tramite GC-MS e MALDI-ToF. Determinazione delle proprietá fisiche. Analisi di immagine attraverso computed tomography. Attivazione chimica.

Progetto svolto durante il dottorato in collaborazione con diversi istituti. CNRS-IJL, CNRS- ENSC Mulhouse.

Prof. A. Celzard, Prof. S.Blacher, Dr. L.Parmentier, Dr. L. Delmotte

Carbon foam: SEM image

Dettagli al SEM di una schiuma carbonizzata

Carbon foam from organic resource

Schiuma di carbonio derivata da polimeri tannino-furanici

Valorizzazione di Acque Reflue dell´Industria Cartaria (2012-2013)

Concentrazione del contenuto solido, attivazione delle lignine per la sintesi di adesivi destinati all´incollaggio di pannelli di fibra a bassa densitá per l´isolamento termico.

Progetto svolto in collaborazione con Sappi, Schwaighofer, Karasec.

Dr. A. Mahler, Dr. F. Struber, Dr. T. Füchsel

Black liquor concentration

Concentrazione al rotavapor delle acque residue

Pulp & paper water

Processo di concentrazione semi-industriale

Carta Melamminata a base di Prodotti Naturali (2006)

Sostituzione della melammina con polimeri di tannino condensato per la produzione di carta per la nobilitazione di pannelli truciolari.

Cellulose Rigenerate Modificate (2007)

Miscelazione di Xantato di cellulosa e additivi di diversa origine per la produzione di rayon e cellophane di qualitá superiore.

Particleboard squares

Pannelli truciolari all´amido

Adesivi Naturali a base di Carboidrati (2011)

Formulazione di adesivi a base di amido misti con saccarosio. Preparazione di adesivi per l´incollaggio di compensati e pannelli truciolari.

Progetto in collaborazione con Pavatex e Rema.

Prof. A. Kandelbauer, Dr. A. Öttl

Board of straw

Pannelli di paglia per isolamento termico

Pannelli di paglia (2011)

Formulazione di resine naturali per l´incollaggio di pannelli compositi per l´isolamento termico con la paglia. Progetto in collaborazione con l´Universitá di scienze appilicate di Alta Austria.

Dr. S. Hinterreiter, Dr. T. Schnabel

Polymer of Vinyl acetate

Polivinilacetato modificato

Polivinilacetati Modificati per Esterni (2005)

Determinazione del ruolo di AlCl3 nel meccanismo di reticolazione dei polimeri vinilici PVAc-NMA. Monitoraggio attraverso le tecniche NMR e IR. Effetto dell´aciditá sul cross-linking. Studio di nuovi comonomeri come AMA e DEGDA.

Progetto di tesi di laurea svolto in collaborazione con Cray Valley. Boretto (BO)

Prof. A. Salvini, Dr. L.M. Saija.

 

Emulsion of acrylic formulations with ultraturrax

Dispersione di nanoparticelle con Ultra-turrax

Vernici Acriliche a base di Nanoparticelle di Ossido di Zinco (2006)

Dispersioni di nanoparticelle di ZnO in prepolimeri acrilici. Selezione dimensionale delle nanoparticelle. Incapsulazione delle particelle di ZnO. Effetto della miscelazione con ultrasuoni e con Ultra-turrax e valutazione della distribuzione particellare con nanosight.

Progetto di stage svolto presso l´Univerisitá di scienze applicate di Berna

Dr. M. Properzi, Dr. F. Pichelin.